Melissa’s Dream

Img with Copyright-Please do not use it! thanks

ENGLISHHere’s a close-up of my last work. It took me 7/8 hours. It’s saturday night but i didn’t go out. I was so inspired i stood at home drawing. Our neighbours did some fireworks too… i really enjoyed them. I always think it is the only, good way to use gunpowder. Summer’s coming in Rome and i feel better than the past year. It is now more than a year that my heart is phisycally harassing me, but doctors cannot figure out what’s going on. I admit I’m a very sensitive person, so sometimes i got scared by my strange pulsations and i enter in a critical course. But after all, i’m still alive after all i’ve been through so… I am very motivated to not give up … never!

Life is quite strange. We always focus on the future, on what we should do. On what we promise we’ll do. Projects and projecting ourselves in a place and time that selfishly we ask to life. But the real life is now. We are what we do now. The present is the real key to enjoy ourselves. It is good to have dreams and wishes, but we should also learn to be respectful of the present, without procrastinating every harsh piece of our life.

I often overestimated myself, i expect things from me that cannot be reached easily in real life. I am actually one of the biggest dreamer i’ve ever met. I’m trying to find a way to find peace, yes, i’ll always follow my dreams, but i’ll focus on present.

Now is the real game, if you know what i mean.

I must work hard if i wish to participate to an important expo in France this Year. I really have to work hard. But i like it. I feel fine when i see shapes and colors taking life. i release my spirit.

People asks me: how do you do this?
The truth is … I don’t know. It’s like falling in love, you don’t choose it. It happens. And to feel alive you must succumb to it. And i’m really passionate.

Img with Copyright please don’t use it- Thanks

 ITALIANO: Ecco il mio ultimo disegno. Ci ho messo circa 7/8 ore. Già… è sabato sera ma non sono uscita. mi sono fatta cogliere da un ondata di ispirazione e sono rimasta a casa a disegnare. Mi hanno rallegrata i fuochi di artificio dei vicini. Non c’è modo migliore di usare la polvere da sparo. L’estate sta arrivando a Roma… e devo dire che mi sento meglio dell’anno scorso. Il cuore mi gioca brutti scherzi da più di un anno ormai… ma mi sono scocciata di affidarmi ai dottori. Non si sà. Che palle aggiungo. Comunque facciamo le corna … spero di tenere duro. Essendo poi una fifona, mi spavento facilmente da sola e tendo a crearmi circoli viziosi assai rognosi.

La vita in questo è strana poiché ci proiettiamo sempre nel futuro. Quello che vorremo avere, che faremo. Dove andremo, chi o come ameremo, cosa cambieremo. Ma la  verità è che la vita è nel presente, noi siamo quello che decidiamo di esser nelle nostre scelte presenti. La chiave è il presente, e procrastinare le cose ardue da affrontare non ci aiuta a realizzarci. Facile a dirsi, uh?

Devo mettermi sotto a lavorare se voglio sperare di poter partecipare ad un importante esposizione in Francia quest’anno. davvero duro. Ma finalmente faccio quel che mi piace e non voglio arrendermi. Il settore è arduo quanto competitivo, ma io sono motivata dalla passione e dall’amore per quel che faccio, non da quel che voglio dimostrare agli altri. Non m’importa niente di loro… chi vuol capire… capisca.

2 thoughts on “Melissa’s Dream

  1. questa mi piace anche di più delle altre,l’unico appunto è la spalla poi è perfetto,geniale et evocativo,hanno qualche significato o sono io che mi intrippo sulle immagini e basta?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s