How Origin Sucks. … and WOW! seems Sim City sucks too!

This time, I am really, really pissed off.

I want to share with you the shitty experience i am having with Origin. I bought some days ago the new Sim City, deluxe edition, that i paid 70 euros.

70euro. We i pay 70 euros for a game… i don’t expect bugs everywhere, or worse: the incapacity to log in in my origin account. Let’s proceed step by step. Yesterday, after 2 hours of game in Sim City… the game bugged (yes i did all the updates.. and yes i have an alienware so everthing SHOULD be fine), the mouse disappeared. I had to force the game and close it.

I think:”well it’s just a coincidence, i can’t believe i paid 70 euros for these types of bugs… mekes me think about all the awful bugs i found in the Sims3… ” today i think: “let’s give it another chance”. I open the game. Can’t play. A window says i’n not connected. “no problem, i’ll play on my own even if i’m not online” i think. It turned out that it is not possible. And then… Origin logged me out. I appear constantly offline. Tried everything.

origin-bug

hey it says… the infos of my access info are … expired…? …well i did not know, i’ll change them!…

But…

Oh… turns out they hav technical problems.

Senza-titolo-2I think “maybe they have server problems” … but the sites work.

I think of my 70 euros.

origin-bug-3

And after 35 minutes of tests… turns out i can’t connect to the servers… that i have to try “later”

What makes me mad about this, is that not only you pays hundreds of dollars every-times for a game… that SHOULD work… But now you can’t even even play.

Damn it is so messed up!?

You know what… with 70 euros just go to a good restaurant, so you won’t be sitted like me in front of a computer on my free day, hoping for a game to work, feeling like an idiot.

Zerg Rush… Stop the o o o o o o oo o ooo ooo ooo oo o!

Italian: Ciao a tutti! Oggi vi invito ad andare, preferibilmente con il vostro android, su Google e cercare “Zerg Rush”. Quanto visualizzerete il risultato della ricerca, si attiverà un gioco. Niente di ché si tratta di fare da “contraerea” alle “O” di google, zerg divoratori che mangeranno la vostra pagina.

Il gioco di per sé è un po una cavolata, ma l’idea è davvero molto carina.  Ah dimenticavo! per chi non conosce gli “Zerg”… E’ tempo di giocare a Starcraft!

English: Today i invite you to visit google and type “Zerg Rush” (if you have android, use it). When the results will appear, a google game will be activated. It is very simple, but i found the idea nice. Like in the very old game, of the end of the ’80s “Missile”, you have to stop the zerg invasion that eats your results.   Enjoy    ; )  Oh i forgot: if you don’t know what a Zerg is… It’s time for you to start playing Starcraft!

Skyrim Soluzioni – Basi e Prima parola del potere

Ciao a tutti!!! *Piiicolla Intro*

Vi scrivo dal mio nuovo e bellissimo Alienware…tataaan! Uff ci ho ho messo due mesi a sceglierlo, ma infine eccolo. Ho Photoshop che trotta come una lepre, finalmente posso lavorare con grandi risoluzioni ad altissima qualità senza dover attendere ore ed ore. Vi dico solo che il processore, un sei core,  vale più di tutti i computer che ho avuto messi insieme. Questo non solo mi permettere di lavorare meglio, ma anche di giocare ad alta risoluzione ai giochi che mi piacciono. Beh di norma non è che gioco a 2000 giochi tutti insieme, ma devo dire che Skyrim mi diverte parecchio.

A proposito di Skyrim , volevo iniziare oggi la prima parte della lunga guida che forse chissà, riuscirò a completare o meno? quel che ho visto è che molti siti danno informazioni errate, soprattutto sulle parole del potere. Non mi piace dover guardare le soluzioni, ma ammetto di esser rimasta bloccata un paio di volte in maniera scandalosa. Attualmente il mio personaggio è di livello 52, è una nord, di base è una maga (sono a distruzione 100 – Alterazione 89 – Evocazione a 71). Il fatto è che sono anche entrata a fare parte della confraternita oscura e della gilda dei ladri, e in questi ultimi tempi mi ritrovo a dover sviluppare anche capacità quali furtività – borseggio – e scasso ( oratoria sto a 90 attualmente). Incantesimi some “Attenuazione” incrementano parecchio la furtività. Anche “respirare sott’acqua” (incantesimo Alterazione).  I nord non hanno una naturale predisposizione alla magia come altmer e bretoni, però mi piaceva l’idea di avere un personaggio che c’entrasse qualcosa con la storia di Skyrim, dopotutto il potere della voce è una peculiarità nord. Sono così affiliata ai Manto della Tempesta, decisa a cacciar via l’Impero. Tuttavia ho anche iniziato un secondo personaggio, stavolta imperiale, per vedere cosa cambia se ci si allea all’impero. Infatti troverete la guida un po scompigliata, poiché a volte posterò cose cn la mia nord di livello 52 e altre con la mia imperiale di livello 7.

Da Qui Inizia la mia Guida di Skyrim… spero potrà esserti utile!

All’inizio ti ritrovi su un carretto, seduto niente popò di meno accanto ad Ulfric Manto della Tempesta, Capo dei manto della tempesta, un vasto gruppo di Nord che desidera liberare Skyrim dal dominio dell’Impero. Ulfric di fatto ha ucciso il Re dei Re di Skyrim, Figura di massimo spicco dell’impero a Skyrim, utilizzando un Thu’um: il thu’um è conosciuto come l’urlo, ed è una caratteristica dei Nord, nonché dei sangue di drago, noti come Dovahkiin. Perché i nord si ribellano? poiché l’Impero ha assecondato i Thalmor (elfi altmer) i quali attraverso il concordato oro bianco hanno bandito il culto di Talos, e bandito tale divinità. Talos infatti era considerato uno dei 9 divini. E i nord sono molto devoti a Talos. I Thalmor sono arroganti e si comportano come l’inquisizione: prelevano le persone che venerano talos dalle loro abitazioni, e le portano in fortini ai confini del mondo, torturandoli e condannandoli a morte. D’altro canto, quando ti trovi sul ceppo del boia, casualmente si presenta un drago, il quale attacca Helgen e ti permette di fuggire. Non ha importanza se segui Ralof o l’imperiale, uscire da Helgen è un tutorial e quindi o ti ritrovi a mbattere i manto della tempesta o gli imperiali. Personalmente, da brava nord, ho seguito Ralof.

Seguendo ralof arrivi alla città di Riverwood, dove vieni accolto dalla sorella, la proprietaria della segheria, moglie di Hod. Ti ospiteranno il tempo che basta. (Se sei imperiale invece vai da Alvor, il fabbro). Andando all’Emporio di riverwood, vedrai che a Lucan hanno rubato l’artiglio Dorato. I banditi si Continue reading

Il bellissimo Doodle del 23 novembre 2011

Volevo fare un piccolo post per ricordare il Doodle del 23/11/2011 fatto da Google, davvero carino.

Immagini screenshottate dal doodle “gioco/animato”del 23/11/2011

Il Doodle di ieri era dedicato a Stanislaw Lem, nato a Leopoli il 12 dicembre 1921 e morto a Cracovia il 27 marzo 2006. Medico, scrittore e filosofo polacco, è stato uno dei più importanti scrittori di fantascienza contemporanea non-angloamericana. Una delle sue opere più famose è Solaris, un romanzo che nel 1972 divenne un film di successo ad opera del regista sovietico Andrej Tarkovskij. Un altro suo grande successo è la Cyberiade. E a quest’opera che si è ispirato ieri il logo di Google. Non so se ci avete giocato, ma è un logo/gioco che si compone di diversi quadri, tutti ispirati a diversi momenti del racconto:

Proprio oggi poi casualmente stavo cercando qualche libro interessante di Fantascienza da leggere. Mi hanno consigliato DUNE. Mi attira molto, devo solo trovare il primo volume. Poi son finita casualmente su Neuromante” di W. Gibson. Dato i premi che ha vinto sarei molto curiosa di leggerlo. Tutto ciò perché vorrei provare a scrivere qualcosa di cyberpunk.

Ma questa poi… è tutta un’altra storia.

Machinarium

Machinarium è un gioco che si apre in un universo Steampunk, con un ambiente dorato, fatto di rottami, vapore e indovinelli. Trattasi di un “punta e clicca” per appassionati geek, è secondo me uno dei giochi più carini a cui abbia mai giocato.

Amanita design è un piccolo studio indipendente di sviluppo video giochi, situato nella Rep. Ceca. Venne creato da Jakub Dvorský nel 2003 quando si laureò all’Accademia delle Arti di Praga con un gioco flash online gratuito di nome “Samorost”, il quale fu la sua tesi.

Il gioco fu una vera bomba, rimasi estremamente affascinata quando uscì, e ci giocai di gusto. Era un gioco dal design in movimento eppure tradizione, un gioco dove devi ragionare, puoi farlo con calma, e ti rilassi giocando. Machinarium è più vasto, eppure rimane improntato sullo stesso identico stile.

Perché ve lo consiglio??? Perché per 10$, ripeto 10DOLLARI, vi danno il gioco e la colonna sonora… quindi potrebbe anche esser un bel pensiero per un eventuale regalo, a chi è un geek come me.

Vi invito anche sul sito di Amanita Design, che è davvero carinissimo (il logo è il più bello che io abbia mai visto!) … Enjoy!