Marzia wip: Mixed medias – The power of textures in Digital Art

Hello world. This is a fast “drawing” (uhm it’s hard to call this a drawing- it’s not the correct word sorry) i made. Most of the effects are made by the textures… I should work on my panels. But… i’m not. On june a french editor (a very important one) will come to see the work i did in the Studio… and i really don’t feel ready for this. Ok… but i still have some time right?Marzia Piti

If you look at this mixed media work withouty color, here what comes up:

sttep1

This is the first sketch-line (cleaned) that i’ve done.

You see… it’s nothing complicated.

I think what a digital/mixed media guy should have in his library is a good bunch of textures. Textures are just everywhere, you just need some time to notice them in a first moment.  Have a Great Week-end.

Advertisements

Paola and the Acquarium Project

English  The project goes on… but i noticed i didn’t talk about it on my blog yet. There will be (i hope) 12 illustrations on this style. Now i have to begin the sixth. I took sometime to choose the models. Because i’m not looking for the “beauty chick”… you know the classical thin  – beautiful – plastic woman that says to you “hey i’m so cool, i’m so attractive while you are nothing” TSHHH… i was looking for a type of woman who’s got a fascinating personality, and at the same time is polyhedral: she can be a child, a mature mind, elusive and ferm at the same time. Her real weapon is her personality and not her nose or her lips. I’m so tired to see all that “expiring plastic beauty ” around me.  So this is my project. With these illustrations… like in a acquarium… you swim freely – there’s no gravity, there are no rules, you can live your life dreaming

 

Italiano – Il progetto Acquario avanza… ma mi sono accorta di non averne mai parlato sul blog. Sarà (spero) costituito da 12 Illustrazioni su questo genere. Ora devo iniziare la sesta illustrazione. C’ho messo del tempo poiché selezionare le modelle ha richiesto del tempo. Non cerco la “bellezza slavata” …sapete la classica secca – gnocca – donna plasticizzata che guardandoti ti trasmette il seguente messaggio: “Uhm io sono così figa, così attraente mentre … ma guardati… tu fai schifo” TSK… sto cercando una donna dalla personalità affascinante, che non dev’essere obbligatoriamente autoritaria, bensì poliedrica: può esser bambina, una mente matura, elusiva e tangibile al contempo. La sua arma reale è la sua personalità e non il suo naso o le labbra gonfie. Donne che normalmente sono schiacciate dalle oppressive considerazioni maschile e non sanno appunto liberarsi dalle costrizioni dell’altro sesso. Sono così esasperata nel vedere queste “bellezze deambulanti in scadenza e di plastica”, ragazzine che si fingono donne che non fanno altro che ruotare da SPA a parrucchieri, a palestre. Questo è il mio progetto. Con queste illustrazioni, come in un acquario – nuoti liberamente – non c’è gravità, non ci sono regole, puoi benissimo vivere la tua vita sognando.

OOOhhh sweet Digital Drawing of miiine *con tanto di musica di sottofondo dei Guns’n’Roses*

ENGLISH:
As i have many visitors that do not understand italian… i thought that it would be nice to write some posts in a Multi-language, at least italian-english. It will not always be like this,  firstly because my english is awful (and when i speak with english persons they always tell me… “OMG… Awwww what a french accent… it’s fascinating… but i don’t understand” *_*) and because i write … i write tons and tons of thoughts and it would be impossibile for me to translate all these thoughts in english. Especially those who analyze and study the poetic themes… my poems… and so on.

Let’s talk about some digital design. I’m trying to work with more textures. And i can say it’s funny! Normally making a digital drawing took me more or less 8-12 hours… now using the textures i can make a simple illustration in 6 hours. I always start with a hand-drawn sketch… then i put some light colours:

please do not use! ask me first thanks!

Well do not look the model. It’s me. I was curious to have a self portrait of me… and i must say it’s no so bad. My friends always say that i’m not beautiful, like a plastic doll, but i have some strange magnetizing charme. Bof, i love them, but… i don’t know. I am what i am. Then… i start playing with textures, more ore less i create 15-20 layers with different textures. This is the result:

Chihyro Copyright… do not use this img thanks!

ITALIANO: 

Si lo so è un po rognoso… ma avendo dei visitatori che non parlano la mia lingua ho deciso di combattere la mia pigrizia e scrivere dei post in multi lingua. Non sarà sempre così poiché ti ci voglio vedere a tradurre frasi in romanaccio … poesie… pippe mentali.. insomma la versione inglese sarà di certo più soft di quella italiana : ) Comunque… in questi giorni mi sto allenando ad usare più textures quando lavoro. Di norma mentre prima impiegavo circa 8-12 per fare un disegno… ora in 6 ore riesco più o meno a cavarmela con una illustrazione semplice. Inizialmente parto con un disegno a mano (in questo caso la modella sono io… ehehe si vede dal naso aggiungerei) e poi vado aggiungendo almeno 15-20 livelli per dare forme colori ed effetti. e il risultato è quello che vedete sopra.

Ultime Illustrazioni digitali…

Mentre L’Italia crolla a pezzi… mi sono fatta cogliere dalla malinconia.. e per lasciare andare la tristezza mi sono rifugiata in mondi lontani e oscuri. C’ho messo un pomeriggio circa. Un amico disegnatore mi ha già fatto notare alcuni errori, ma per il momento credo che la posterò così. Ho usato la mia terribile persona come modella, da momento che mi sono rotta di trovare quella manica di anoressiche in posa sulle riviste.

Black Fish by Chihyro- Img copyright! you can find the print on chihyro.deviantart.com

Forse è per queste che è venuto fuori quest’alone onirico? mah… chi lo sà…