Osha

English- In the Books of the chronicles “A song of ice and fire” of George R. Martin, Osha has her part in it. In my fantasy she’s quite different… she’s like a human bringing the notion of cold with her. fear. A constant need to survive. I always thought she represented the part of the “old gods” that sent her looking after Bran and Rikon. Now, in  the HBO serie, she actually has more importance, as she plays the role of some characters that do not exist in the adaptation. That’s why i really wanted to draw her in this fan art i’m doing. Here is a little close up, while i was drawing her eyes. And the actress, Natalia Tena, is very very cool.

Italiano- Nell’epopea Fantasy di Martin, le “Cronache del ghiaccio e del fuoco”, il personaggio di Osha ha una certa importanza. Nella mia immaginazione è diversa. In realtà tutti i bruti sono diversi. Sono sempre umani, ma esalano un aria glaciale, combattiva, uno spirito di sopravvivenza pari a interi eserciti dei sette regni. L’ho sempre vista come l’emissario degli antichi dèi, mandata fino a Grande Inverno per vegliare su Bran e Rikon. E qui mi fermo perché non vorrei far spoiler per chi non ha letto i libri. Nella serie dell’HBO ha un ruolo ancora più grande, poiché va a coprire anche altri ruoli di personaggi che non esistono nella serie. Per questa ragione l’ho voluta disegnare… perché alla fine non tutti le danno l’importanza che mi merita. Senza contare che per me l’attrice, Natalia Tena, è davvero spettacolare.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s