La Cura

Più che un “articolo” questo è più che altro un pensiero rapido.

No, non ho più inviato nessuna poesia a nessun concorso. Lo farò? non lo so. Di norma una volta l’anno mando un mio scritto ad un concorso. L’anno scorso vinsi… ma quest’anno non ho volontà per partecipare a potenziali danze di maschere e falsità. Quest’anno sono bastate alcune persone a consumare la mia purezza.

ma non sono in ginocchio. Chi mi ama e ama le cronache del ghiaccio e del fuoco mi ha sempre comparata alla casata degli Stark. In particolare ad Arya. “Chi ha onore, chi è sincero e limpido -… finisce con la testa mozzata” mi dicevano… io ridevo rispondendo… “e va beh dai però le persone come noi servono, no? qualche stark ci deve pur esser, no?” … e di risposta “si ma ti vedranno come nemico. La tua imprevedibilità e la tua sincerità romperà tutti i loro calcoli… e ti elimineranno…”. “Ma io ho la magia dalla mia. I figli della foresta… i meta-lupi, la mia coscienza”… nella vita reale non ho trovato il mio metalupo… forse è la mia mano.

Beh fatto stà… non c’è una cura alla sincerità. Ma in radio uno speaker giorni fà ha trasmesso un mio messaggio… e poi dopo mi ha messo sta canzone… “La cura” di Battiato. La musica non mi piace molto -soprattutto quella edita- ma ho trovato un live con piano davvero meraviglioso, le parole sono talmente belle che mi son messa a piangere in macchina come una fessa.

Sono le parole che spesso avrei voluto sentirmi dire. E che avrei voluto dire a quelli che più ho amato e soprattutto amo. Beh… ve la dono a voi, anche. Forse smuoverò qualche sentimento assopito.

C’è anche una bella selezione delle opere più famose della storia della pittura europea…

2 thoughts on “La Cura

  1. gretamà, hai scelto proprio un gran pezzo! l’ho sempre adorato.

    che ci vuoi fare, il mondo è pieno di gente che ci sta sui maroni e sempre ci starà. dirgli che sono delle teste di cazzo purtroppo lascia il tempo che trova. certo, essere sinceri ci fa sentire bene… ma a volte le conseguenze sono disastrose.

    non dico di diventare omertosi, ma alle volte fregarcene non è poi così male. devi essere più egoista!🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s