Dialoghi Under Pressure

Foglianera: “Sai… sono proprio arrivata alla frutta…”
R.A.m: “in che senso scusa?”
Foglianera: “cioè mi piace quello che faccio ma cazzo nessuno ha considerazione per me! cioè mi trattano come se non facessi un cazzo”
R.A.m: “Va beh ma perché non capiscono”
Foglianera: “Ma che c’è da capire?”
R.A.m: “Ma perché gli dai tutto questo peso?”
Foglianera: “Perché non riesco a staccarmi, capisci? Non riesco proprio a dire… VAFFANCULO IO FACCIO COME C@##0 MI PARE….”
R.A.m: “uhm…”
Foglianera: “Si capito… vorrei dire Vaffanculo o così o niente… vorrei poter davvero fregarmene altamente di chi mi da addosso e usa le sue giornate per sfogarsi su di me! E che C@##o”
R.A.m: “ma nel senso che non ci riesci?”
Foglianera: “No! no capito!? così arrivo alle dieci di sera che sto ancora a pensare a quanto la gente è stronza… a quanto mi ostruiscono la vita… sto lì, lì sempre a pensare a tutto quello che dicono… a rimurginare…”
R.A.m: “uhm”
Foglianera: “Che poi alla fine te lo dico…. viene tutto n’a merda…”
R.A.m: “In che senso?”
Foglianera: “Eh nel senso che dovevo fare Caravaggio 2 la vendetta e invece tiè… viè fuori sta merda:


R.A.m: “C@##o che merda”
Foglianera: “Davero…. mammamia… che poi la consegna è la prossima settimana capito… e me so pure accollata altro lavoro così… last minute… e pure quello lasciamo stare… sta schifezza è è arte pura in confronto….DC ”
R.A.m: “Ti vedo davvero stressata, sai?”
Koje: “Ma ti deve venire il ciclo?”
Foglianera: “Eeeeh?”
Koje:”No, niente, lascia stare, normale fai così quando sta per venirti il ciclo”
Foglianera: “Ma non lo vedi che merda che sto buttando giù??”
Koje: “eeehm. Ehm. Si. Fa veramente cagare”
Foglianera: “Ecco. Ecco lo sapevo. Una vera merda. So disperata, R.A.m”
R.A.m: “Lo vedo…”
Foglianera: “Cioè me ce sto a ammalà, mica no?”
R.A.m: “… lo sai che c’è?”
Foglianera: “che?”
R.A.m: “Te ne devi sbatte ar cazzo”
Foglianera: “Eeeeh?”
R.A.m: “Te ne devi FREGARE!”
Foglianera: “E come cavolo faccio?”
R.A.m: “Io so uguale a te… ma ho imparato a fregarmene”
Foglianera: “E come? come hai fatto?”
R.A.m: “Eeeeh ho fatto come Zio Destino”
Foglianera: “Perché lui ci riesce”
Koje: “Cazzo se ci riesce… non gliene frega di niente… sta tranquillo, capito”
Foglianera: “Fico… almeno non si accorcia la vita perché il mondo è bastardo”
R.A.m: “Infatti… ho imparato da lui capito…”
Foglianera: “E come hai fatto?”
R.A.m: “Beh è semplice… quando qualcosa ti turba a bestia… te ne devi fregare”
Foglianera: “SI Ma COME DC?”
R.A.m: “Te lo devi imporre”
Foglianera: “E come??”
R.A.m: “Menti a te stessa, ma te lo devi imporre”
Koje: “Zio Destino è proprio un grosso”
Foglianera:  “Facile insomma”
R.A.m: “eh ma calcola funziona

In realtà so 15 anni che ci provo ma ancora non ci sono riuscita. E R.A.m mi ha pure passato l’influenza. Quella si che me l’ha imposta. Il Maledetto. Cmq. Guadagni di questa settimana… considerando le ore lavorative: 1euro e 06 centesimi l’ora. WoW. Ma sti C@##i, mi impongo che non me ne frega niente. E poi il risultato viè n’a cacca… e grazie.

E sto solo all’inizio! Maledetti Layout. 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s