E io do Potere alla Parola.

Di norma sabato mattina uno dorme.

Io invece dopo la pesante settimana ho comunque deciso di andare a seguire un corso di scrittura creativa. C’è chi lo fa per attestati di frequenza, perché si sente artista, perché si sente un artista superiore -scrittor-giornalista-scrittore tutto fare… io lo faccio perché mi piace. Il progetto era tenuto da una associazione in collab con roma capitale. Tanto di cappello agli organizzatori, i quali oggi si saranno sentiti pesantemente violentati dalle mie mille e una reazione da pazza psicopatica.

Si sono sentiti in qualche modo chiamati in causa, ma tutto il flame che ho creato non era assolutamente rivolto a loro, anzi, era rivolto al bestiame omertoso, e al giornalista RAI che è venuto a farsi una chiacchierata e a prenderci per il culo seduto sulle sue raccomandazioni e le sue stronzate. L’uomo che era lì seduto ed era tenuto ad insegnarci qualcosa era uno dei tanti responsabili del degrado del nostro Paese. E alcune che stavano lì, che mi hanno caldamente presa per il culo, sono il risultato dell’ignoranza di chi vive di televisione e deve fingersi uno chic compagno operaio intellettualoide.  E continuo domani… perché ancora non riesco a capacitarmi di cos’è successo oggi….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s