Time Goes by.

Non deve essere niente di ché.
Solo uno sfogo programmatico.

La mia arte è imperfetta e la strada davanti a me è davvero tutta da tracciare. E devo essere io a farlo, con le poche risorse a disposizione.

La gente si aspetta sempre grandi risposte da me. Come per il libro. “Allora… quante copie hai venduto?”… io risponderei sempre allo stesso modo : “ma se leggi un libro l’anno per culo… che te frega?”. Ma la verità è che il mio libro non ha avuto tante vendite perché io non l’ho voluto, e perché il pianeta terra non è assolutamente interessato a quel che scrivo io. Ma lo sono state le persone a cui tengo. E questo mi basta davvero. Avrei potuto regalare al gruppo editoriale l’espresso migliaia di euro in marketing e altre robe… ma la verità è sempre la stessa: non mi interessa.

Perché se vuoi comprare il mio libro, ti basta cliccare qui a destra sull’immagine sopra il calendario…. non serve molto altro. Punto. Il resto è insignificante. Anche perché guadagnandoci 80 cent a copia… voglio dire…

Ma la verità è che a parte le persone a me più care, i miei arcipelaghi luminosi…. tutte le altre mi chiedono che faccio, come e perché solo per invidia, per doppi fini o necessità.

Mi chiedo perché si affannino tanto a volersi fare i cazzi miei… sarà l’attrazione magnetica che esala la figura dell’artista? ………mah.

One thought on “Time Goes by.

  1. ma certo che è così:-)) si sa che gli artisti intrigano, e soprattutto gli scrittori….comunque guarda che ho clicccato sul ‘carrello’ e non succede niente….ma prima o poi l’avrò il tuo libro…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s