“Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.” Woody Allen

Woody Allen… è Woody Allen.

Credo che non ci sia nulla da aggiungere. Assistiamo quotidianamente a masse di deficienti che mettono se stessi alla prova per tentare disperatamente di apparire terribilmente profondi ed inesplorabili. Macchinosamente creativi. Spaventosamente unici.

Il punto è che se sei una pozza… sei una pozza. Punto. Puoi parlare con un uomo e venderti come un mare inesplorato… ma … sei una pozza. Puoi tuttavia essere una pozza, parlare con una formica e venderti come un lago dai mille misteri… la formica… è formica… e ti vedrà come tale.

Noi asociali incompresi siamo vaste isole in oceani oscuri e nascosti. Siamo grandi e soli, invidiati da formiche e pozze marcescenti… ma loro ignorano il peso della solitudine. Ignorano quanto pesa il pensiero, la coscienza, il dover esser mare e fingersi pozza per non destare troppe sensazioni, troppo interesse. Ma alla fine, in qualche modo… resti sempre un isola. E viene trattato come tale. Io ho avuto la fortuna di trovare tante isole, e portele apprezzare, chi molto vicino, chi molto lontano. Siamo un meraviglioso arcipelago… tu che mi stai leggendo forse sai di cosa parlo, perché ne fai parte… e quindi giochiamo a prendere per il culo le pozze… perché in fin dei conti è bello poterle ascoltare: cabaret gratuito! Panta Rei….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s