10 anni dopo

Quando vidi i video di Mazzucco su Luogo Comune… rimasi a bocca aperta. Era geniale. Geniale quanto crudele. Quando seguii il corso di formazione in aeroporto, ci chiesero cosa ne pensavamo dell’11 settembre. Eravamo circa 15. 11 non si erano mai informati. avevano sentito quanto detto in tv, dissero un paio di frasi preconfezionate… e in fondo non gli interessava. Due non avevano mai fatto ricerche, ma in base a quanto detto in tv, erano certi che fosse un attentato. Guai a contraddirli.  Fui l’unica ad alzare la mano, a sostenere che l’11 settembre era molto probabilmente un autoattentato. Un casus belli ricercato. Per lo meno andava preso in considerazione. Almeno dubitare. Mi guardarono… come i burini e villani del1400 avrebbero guardato una donna accusata di eresia, legata ad una pira su un quemadero, in attesa di punizione. Uno solo mi chiese come mai dubitavo. Gli ho fornito varie indicazioni su dove cercare su internet. Non lo ha fatto.

10 anni dopo… beh, c’è sempre la guerra. Dilagante.
la crisi? è peggiorata.

I cinesi e i giapponesi tengono l’America per le palle. Imbuffatissima.

Se piango questo evento storico, non credo che lo faccio con lo stesso sentimento che hanno tutti. E’ così che si scrive la storia, del resto… la storia la scrive chi vince… mai fu detta massima più saggia…

E io mi domando… siete sicuri di sapere chi sta scrivendo la storia?

Io conserverei il mio realismo e i miei dubbi…
che secondo me non è che la situazione migliorerà miracolosamente.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s